testata per la stampa della pagina

Sociale

Inclusione sociale

Attività rivolte alle persone diversamente abili
 
 
 
 
 
 
 

Attività rivolte alle persone diversamente abili

Promuoviamo l'integrazione delle persone diversamente abili attraverso l'attività di Volontariato e la partecipazione attiva alla vita dell'Associazione, oltre che attraverso lo sport, il lavoro, ecc. Supportiamo le persone diversamente abili anche attraverso l'ippoterapia e la musicoterapia, organizzando serate e giornate dedicate. Inoltre forniamo supporto psicologico alle famiglie delle persone diversamente abili

Invecchiamento attivo

Attraverso iniziative mirate si favorisce la socializzazione delle persone anziane, facendo leva sul dialogo intergenerazionale; si mantengono attive nella proprie comunità anche attraverso l'accesso ai servizi, riducendo il digital divide e combattendo la solitudine e la depressione. Per garantire alle persone che avanzano nell'età l'autonomia mobile si organizzano apposite attività di mobilitazione muscolare.

Attività rivolte alle persone migranti, richiedenti asilo e rifugiati

I servizi offerti includono, oltre ad alloggi di prima e seconda accoglienza, anche consulenza giuridico-legale in materia di normativa sui rifugiati e i richiedenti asilo. Inoltre promuoviamo l'alfabetizzazione di base, perché le persone possano prendere coscienza dei loro diritti e doveri. L'attività di "Restoring Family Links" aiuta le persone a ripristinare i contatti con la propria famiglia, persi a causa di conflitti armati, calamità naturali o emigrazioni di massa. Il servizio si avvale della rete internazionale della Croce Rossa.

Vittime di violenza

La Croce Rossa Italiana, in attuazione dei suoi Sette Principi e dei suoi obiettivi strategici, sostiene l'uguaglianza di genere promuovendo il rispetto della dignità umana e della diversità e la riduzione della discriminazione, dell'intolleranza e dell'esclusione sociale. I centri di ascolto e le campagne di sensibilizzazione sono mirate ad abbattere quelle attitudini socialmente riconosciute che privano lentamente la persona delle sue libertà senza che ne sia percepito il carattere di pericolosità.

 
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 0647591- P.I. e C.F. 13669721006