testata per la stampa della pagina

Salute

Giornata Mondiale AIDS. Rocca: "Auspicabile rendere accessibile il test anche ai minori dai 14 anni in su"

 
 
 

Il Presidente della Croce Rossa, Francesco Rocca, in occasione della Giornata Mondiale contro l'Aids auspica che il test Hiv sia reso accessibile anche ai minori dai 14 anni in su. “Come Croce Rossa Italiana facciamo nostro l'appello che viene dai nostri 40mila Giovani Volontari affinché sia possibile l’accesso al test per l'HIV e per le IST per i minorenni dai 14 anni in su, anche senza il preventivo consenso del genitore o tutore. A oggi serve il consenso espresso del genitore o del tutore. Tale vincolo costituisce un reale ostacolo alle azioni di diagnostica precoce di infezione, a sua volta fattore determinante per avviare un immediato percorso terapeutico. La consapevolezza che lo stato di salute sia un bene non solo individuale, ma della comunità tutta, è un valore sul quale, oggi più che mai, dobbiamo lavorare per combattere sia il Covid-19 in questo periodo, sia una recrudescenza futura di HIV. Esiste infatti il rischio che i buoni risultati fin qui raggiunti, al fine di centrare gli obiettivi fissati dall’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, vengano vanificati", conclude Rocca.  

Ed è proprio sui giovani che si concentra, quest'anno, l'attenzione della Croce Rossa Italiana rispetto alla prevenzione dell’Aids con la campagna LoveRED, in collaborazione con Akuel Lifestyle, che si prefigge di coinvolgere e sensibilizzare le fasce più giovani, con una serie di incontri online come webinar, live sui social e il lancio di challenge. Anche quest'anno, infatti, nonostante le restrizioni Covid-19, la Croce Rossa Italiana torna nelle scuole con la campagna sulle malattie sessualmente trasmesse. In occasione della Giornata mondiale contro l'Aids la CRI ha incontrato 1000 studenti degli istituti superiori di secondo grado attraverso un webinar su Zoom, organizzato in collaborazione con la piattaforma Scuola.net, per parlare di sessualità consapevole e sana. Le stesse tematiche saranno affrontate nel pomeriggio, alle ore 18:00, durante una live Instagram di Alice Luvisoni (@aliluvi) - giovane creator e attrice presente nell'ultima serie di SKAM su Netflix - che, in diretta con l'account dei giovani volontari CRI, risponderà alle domande poste dalla sua community su quali sono i rapporti a rischio e come prevenire le malattie sessualmente trasmesse. Parlarne, informarsi, proteggersi.

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7