testata per la stampa della pagina

Emergenze

Crisi Venezuela: Rocca "Vado per dare sostegno alla Croce Rossa venezuelana e verificare le condizioni per un aiuto neutrale"

E' in corso in Venezuela una delle più gravi crisi umanitarie. La situazione, tesa da mesi, sta evolvendo velocemente con pesanti ripercussioni socio-sanitarie che hanno costretto diversi milioni di persone a fuggire in Colombia.

Francesco Rocca, nella veste di Presidente della Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (FICR), sta raggiungendo proprio in queste ore il Paese: “Vado per dare il mio sostegno personale alla Consorella venezuelana, ascoltare esattamente quali sono i loro bisogni in questa situazione diventata ormai difficile, e fare in modo che tutta la comunità internazionale sia pronta a dare il massimo sostegno, come già stiamo facendo da diversi mesi, ai tanti venezuelani che hanno lasciato il Paese per recarsi verso la Colombia".

Durante la visita il Presidente incontrerà i volontari e gli operatori impegnati in questa emergenza. "Una volta sul posto, verificherò se ci sono le condizioni per fare incontri senza essere strumentalizzato: quello che mi interessa è che la Croce Rossa venezuelana possa lavorare in maniera imparziale, neutrale e, lo sottolineo, indipendente. Gli aiuti umanitari non devono mai diventare una questione politica".

 
 
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 0647591- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7