testata per la stampa della pagina

Emergenze

Libano: la tempesta Norma porta pioggia, neve... e due bambini

Oltre 300 persone tra volontari e personale della Croce Rossa Libanese hanno lavorato 24 ore su 24 per proteggere la popolazione dalla pioggia e dalla neve della tempesta Norma, eseguendo circa 600 missioni di soccorso e facendo nascere due bellissimi bambini sani all'interno delle ambulanze

 
 

Le missioni di soccorso della Croce Rossa si sono svolte in tutto il Libano e hanno incluso il sostegno alla risposta alle emergenze in seguito a 49 incidenti stradali e una RCP (rianimazione cardiopolmonare).

 
 

I volontari hanno trasportato sette donne incinte negli ospedali per far nascere i loro bambini, uno dei quali - una femmina - aveva così tanta fretta di vedere il mondo che i volontari hanno dovuto procedere al parto all'interno dell'ambulanza. Un secondo bambino, un maschio, è nato in un'altra ambulanza della Croce Rossa il 9 gennaio.

 
 

La Società Nazionale ha dispiegato oltre 45 ambulanze per trasportare dei pazienti in ospedale per il trattamento di infarti, dialisi e altri casi di emergenza; ha evacuato oltre 700 rifugiati siriani da cinque campi allagati, portandoli in salvo e fornito aiuti umanitari . I centri per la raccolta del sangue della Croce Rossa libanese hanno infine distribuito circa 100 unità di sangue agli ospedali più bisognosi.

 
 

Con altri 200 volontari addestrati in attesa di intervenire, la Croce Rossa libanese è pronta ad intensificare la risposta nel caso in cui la situazione meteo dovesse ulteriormente peggiorare. Alla popolazione è stato consigliato di rimanere dentro le loro case e chiamare il 140 nel caso in caso di bisogno di aiuto.

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 0647591- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7