testata per la stampa della pagina

Comitato Regionale Sicilia

Giovani

Trapani - Croce Rossa assiste 256 persone allo sbarco

Non si arrestano gli sbarchi sulle coste Siciliane

 

Sabato 8 aprile, la Croce Rossa Italiana è intervenuta al molo Ronciglio del porto di Trapani per assistere 256​per sone, giunt​e a bordo della nave "Golfo Azzurro", battente bandiera panamense. Sono tutte persone tratte in salvo al largo delle coste libiche dai volontari dell'organizzazione non governativa spagnola "Proactiva Open Arms". 

Nello specifico, si tratta di persone provenienti per la maggior parte da Pakistan, Eritrea e Bangladesh ma anche da Marocco, Libia e Paesi sub-sahariani tratti in salvo in due differenti operazioni. Uno dei due gruppi si trovava a bordo di un gommone, l'altro su un barcone di legno. Entrambi le imbarcazioni risultano partite dal porto di Sabrata. 

Le operazioni di sbarco sono iniziate alle 9.40. Tra di loro quindici minori, dieci donne, di cui una in stato di gravidanza e un uomo con un trauma addominale e sospetta rottura della milza da percosse, immediatamente trasferiti in ospedale. Ad accoglierli i volontari della Croce Rossa, guidati dal Presidente Salvatore Mazzeo, che hanno prestato assistenza insieme ad altre associazioni e medici dell'Asp. 

In campo, coordinati dalla Prefettura, un centinaio di volontari e operatori del Reparto di Sanità Pubblica, con ambulanze, tende a montaggio rapido e automezzi per il trasporto di persone e materiale. Le altre persone, apparse in buone condizioni, sono state accompagnate all'Hot Spot di Milo per le procedure di identificazione, prima di essere trasferite nei centri di accoglienza per richiedenti asilo.


Trapani migrantiTrapani migranti
 
Trapani migrantiTrapani migranti
 

di Irene Cimino, ​Volontaria CRI Trapani​

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 800-065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7