testata per la stampa della pagina

Comitato Regionale Sicilia

Emergenze

San Vito Lo Capo (TP) - Ancora incendi. La CRI impegnata nelle operazioni di soccorso di più di 700 turisti

Le persone evacuate hanno ricevuto accoglienza presso una scuola, assistite dai Volontari CRI

 

I volontari CRI di Alcamo​,​ Trapani e Palermo​,​ in collaborazione con i carabinieri della Compagnia di Alcamo, la Protezione civile e la polizia Municipale​,​ hanno preso parte attivamente alle operazioni di soccorso durante l’incendio ​che ha colpito S​an​ Vito Lo Capo e che ha reso necessaria l'evacuazione via mare di circa 700 turisti da un villaggio turistico a Calampis​o. 

Le fiamme, nel primo pomeriggio di ieri, avevano​ ​infatti raggiunto un villaggio turistico e distrutto la zona boschiva sovrastante. Matteo Rizzo​,​ sindaco di San Vito Lo Capo​,​ ​ha ​rivolto un appello​, sulla sua pagina Facebook,​ a tutti coloro ​in possesso, nella zona​, di​ imbarcazioni sicure e affidabili per ​raggiungere il villaggio Calampiso​ e soccorrere le persone lì presenti. 

Il centro operativo Comunale di Alcamo ha monitorato costantemente lo sviluppo dell’​emergenza, in costante contatto con l’unit​à​ di crisi della Prefettura di Trapani per il tramite di Salvatore Mazzeo, ​P​residente ​CRI Trapani e Antonio Amadore​,​ delegato regionale per le emergenze​.​ Presenti sul posto ​quattro mezzi sanitari ​della C​RI di Alcamo e Trapani e un ​autobus di 50 posti​,​ messo a disposizione dalla C​RI di Palermo, grazie al​l'intervento tempestivo di Fabio D’Agostino​, Presidente ​CRI Palermo.    
​​
​"​Nella struttura ​erano presenti 780 ospiti​,​ ma al momento dell’evacuazione ne ​sono stati registrati 708, tutti italiani - racconta Salvatore Mazzeo, presidente del Comitato CRI di Trapani – ​S​ono stati tutti evacuati via mare e ​accompagnati a S​an ​Vito Lo Capo con mezzi privati e della guardia costiera e poi trasferiti ​presso una scuola media. L​ì​ i bambini hanno giocato con i nostri volontari​ ch​e hanno inoltre offerto alle persone ospiti tutto il necessario per trascorrere la notte. Abbiamo già attivato ​turni​ e squadre di volontari ​pronti​ a darsi il cambio​ per fornire assistenza​". 

I volontari dei vari Comitati hanno ​tempestivamente portato acqua, cibo,​ ​vestiario, materiale per intrattenere i più piccoli, kit per le donne e i bambini​,​ per ​dare sostegno a chi ha​ vissuto questa giornata di paura.

​Il Presidente CRI della Sicilia ringrazia tutti i Volontari che si sono attivati per affrontare l'emergenza-incendi degli ultimi giorni: "Il lavoro di rete che i Volontari CRI della Sicili​​​a h​anno messo in campo in questi giorni, su tutto il nostro territorio, rendendo possibili i soccorsi, ribadisce uno dei Principi alla base della Croce Rossa Italiana: il valore dell'unità, l'essere cioè una sola grande associazione umanitaria pronta a prestare il proprio aiuto su tutto il territorio nazionale", il commento del Presidente Corsaro. 

 
Ancora incendiAncora incendi
 
Ancora incendi
 

​Di Monica Sutera, Volontaria CRI di Agrigento ​

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7