testata per la stampa della pagina

Emergenze

Incidente ferroviario a Caluso (TO). Rocca: “Grazie ai volontari della Croce Rossa per la tempestività e la preparazione”

 
Incidente ferroviario a Caluso (TO). Rocca: “Grazie ai volontari della Croce Rossa per la tempestività e la preparazione”
FOTO ANSA
 

È di due morti e 18 feriti il bilancio delle vittime del deragliamento di un treno della linea regionale Torino-Ivrea 10027, verificatosi ieri sera intorno alle 23.00 nel comune di Caluso (TO) frazione Arè. Anche la Croce Rossa, da subito, è intervenuta sul luogo del disastro attivando la Sala Operativa Provinciale che ha provveduto a inviare sul posto un nucleo di valutazione, volontari e mezzi di soccorso, e ha partecipato alle operazioni di assistenza dei feriti e di coloro che si trovavano sul treno. Sono state mobilitate per mezzo della Centrale Operativa del 118 le ambulanze dei Comitati CRI di Chivasso, Ivrea, Moncalieri, Torino e Nichelino.

Voglio esprimere, innanzitutto, le più sentite condoglianze, a nome di tutta la Croce Rossa Italiana, alle famiglie delle vittime e la nostra vicinanza ai numerosi feriti. Intendo poi ringraziare i volontari dei Comitati che sono intervenuti tempestivamente e in gran numero sul luogo del disastro, con undici mezzi di soccorso. Grazie di cuore a queste meravigliose persone, sempre pronte e altamente preparate.
 

Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa Italiana.

 

Sul posto è stato istituito un Posto di Comando avanzato gestito dal Comitato CRI di Ivrea e da una squadra peer-supporter per assicurare conforto e assistenza ai feriti e ai familiari giunti per avere notizie dei propri cari coinvolti nell’incidente.

Attivate le procedure previste per le maxi-emergenze: sul posto sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri e 118 insieme al personale di RFI. I feriti sono stati estratti dai vagoni e i più gravi sono poi stati trasportati con l’elisoccorso all'ospedale Cto di Torino. Gli altri, invece, sono stati accompagnati in ambulanza negli ospedali di Chivasso, Ciriè, Ivrea e San Giovanni Bosco di Torino.

Nelle ore successive all’evento e fino al termine delle attività di bonifica Croce Rossa resterà sul posto al fine di fornire assistenza logistica e sanitaria al personale dei VVF impegnato nella rimozione dei vagoni.

 
Incidente ferroviario a Caluso (TO). Rocca: “Grazie ai volontari della Croce Rossa per la tempestività e la preparazione”
FOTO ANSA
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 0647591- P.I. e C.F. 13669721006