testata per la stampa della pagina

Comitato Regionale Sicilia

Giovani

M’illumino di meno 2017: venti Comitati CRI della Sicilia hanno aderito all’iniziativa per il risparmio energetico

 

Come ogni anno Croce Rossa Italiana ha aderito all’iniziativa “M’illumino di meno”, la campagna radiofonica di sensibilizzazione sulla razionalizzazione dei consumi energetici promossa da “Caterpillar”, trasmissione in onda su Radio2.

 

Le adesioni dei Comitati siciliani all’iniziativa sono state numerose: i Comitati di Palermo (sede distaccata di Prizzi), Messina, Caltanissetta, Sommatino (sede distaccata di Catanissetta), Catania, Nicosia, Mascalucia, Agrigento (sede di Licata), Castelvetrano, Milazzo, Tirreno Nebrodi, Scordia, Enna, Jonico Etneo, Acicatena, Acireale, Gela, Alcamo, Mazara del Vallo, Trapani sono stati impegnati nella pianificazione di varie attività sul territorio. Dalle scuole alle piazze, passando per gli esercizi commerciali e  dai locali frequentati dai più giovani, i Volontari CRI hanno invitando la comunità a spegnere gli apparecchi elettrici e a compiere un gesto di condivisione contro lo spreco delle risorse.

 
Caterpillar e Croce Rossa Italiana per M'Illumino Di Meno 2017
Caterpillar e Croce Rossa Italiana per M'Illumino Di Meno 2017
 

L’iniziativa promuove la riflessione sul tema dello spreco di energia, che si può evitare con interventi strutturali, ma anche con semplici accorgimenti che ogni singolo individuo può mettere in pratica.

La coibentazione, l’uso di fonti rinnovabili come il fotovoltaico, il ricorso a mezzi di trasporto meno impattanti sull’ambiente, l’attenzione a disattivare gli apparecchi elettronici che non stiamo utilizzando, sono tutte pratiche per ridurre il nostro impatto sull’ambiente e mitigare le cause del cambiamento climatico.

Dietro il gesto simbolico dello spegnimento degli impianti elettrici si cela una delle mission più ardue di Croce Rossa: cambiare stili di vita, cambiare mentalità rendendo ecosostenibili le nostre comunità. L’impegno umanitario di Croce Rossa in situazioni emergenziali derivanti dai disastri ambientali è noto a tutti, ma non dobbiamo dimenticare l’importanza dell’opera di prevenzione che tantissimi volontari, con impegno e dedizione, in queste settimane stanno svolgendo nelle scuole, nelle piazze e nei locali cittadini.

Le numerose iniziative si sono concluse lo scorso 24 febbraio grazie agli enti comunali aderenti all’iniziativa che, sotto stimolo di Croce Rossa, hanno partecipato simbolicamente spegnendo le luci di monumenti e sedi istituzionali.

 
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7