testata per la stampa della pagina

Principi e Valori

Presentata in Libano la campagna CRI "Non sono un bersaglio"

 
 

Lo scorso 21 giugno, Croce Rossa Italiana è stata invitata a portare il suo contributo durante il meeting regionale Medio Oriente e Nord Africa sulla Campagna Health Care in Danger tenutosi a Beirut (Libano) in programma dal 19 al 21 giugno. Il Volontario CRI del Comitato di Gorizia e Referente HCiD del Friuli Venezia Giulia, Rodolfo Coceancig, ha presentato la campagna CRI "Non sono un bersaglio".


L'evento è stato la prima occasione per presentare a livello internazionale la campagna CRI e i risultati finora raggiunti con più di 100 attività di formazione e disseminazione su tutto il territorio italiano, 101 istruttori DIU specializzati sul tema e più di 1000 volontari formati.


La relazione ha suscitato l’interesse sia del Comitato Internazionale della Croce Rossa che di altre Società Nazionali, per lavoro di raccolta dati svolto dalla CRI attraverso l’osservatorio sulle aggressioni e le attività di piazza dedicate al tema. Particolarmente apprezzato il decalogo di prassi e buone azioni, sviluppato per prevenire le aggressioni a danno del personale impegnato in attività di primo soccorso.

 
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7