testata per la stampa della pagina

Comitato Regionale Sicilia

Sviluppo

CRI Sicilia – Nomina di S.lla Lacagnina a Ispettrice Regionale delle Infermiere Volontarie

Nuova nomina di S.lla Salvatrice Lacagnina nel ruolo di Ispettrice Regionale del Corpo delle II.VV. CRI del Centro Mobilitazione Sicilia.

 
CRI Sicilia – Nomina di S.lla Lacagnina a Ispettrice Regionale delle Infermiere Volontarie

A seguito delle dimissioni di Sorella Anna Di Marzo, con provvedimento n. 179 del 20 maggio 2020 dell'Ispettrice Nazionale S.lla Emilia Bruna Scarcella, è stata nominata S.lla Salvatrice Lacagnina nel ruolo di Ispettrice Regionale del Corpo delle II.VV. CRI del Centro Mobilitazione Sicilia. 

Ama, Conforta, Lavora, Salva
Laureata in Giurisprudenza, S.lla Lacagnina è funzionario della Pubblica Amministrazione. Diplomatasi Infermiera Volontaria nel 2001, Vice-Ispettrice Provinciale presso il Comitato di Palermo dal 2012 al 2015, con delega alla Formazione delle Allieve e alla Comunicazione e Immagine, Vice-Ispettrice Regionale dal 2015 ad oggi. S.lla Lacagnina proviene da una lunga esperienza nel mondo del volontariato cattolico al servizio dei giovani e degli ammalati, attiva nell'Opera Diocesana Assistenza di Roma dal 1992 al 2001 e nell'UNITALSI-Sicilia occidentale dal 1994.

Perché sei entrata in Croce Rossa ?
Nel 1998 ho scelto di entrare nel corpo delle II. VV. CRI perché mi riconoscevo e mi riconosco ancora oggi pienamente nei sette Principi Fondamentali della Croce Rossa Internazionale: Umanità, Imparzialità, Neutralità, Indipendenza, Volontarietà, Unità, Universalità. Questi valori hanno sempre orientato ogni mia azione nei confronti di chi soffre, nelle corsie degli ospedali così come nelle nuove emergenze sociali.

Questa nomina ti pone una nuova esperienza che abbraccia la Sicilia, quali gli obiettivi da raggiungere?
Metto la mia nomina al servizio di tutte le sorelle perché riconosco a ciascuna di loro un ruolo importante per fare fronte alle molte sfide che ci attendono. Lavorerò con dedizione e in sinergia con il Presidente Regionale CRI Sicilia Luigi Corsaro e con le volontarie e i volontari dei Comitati, proponendomi come obiettivi il consolidamento dei servizi socio-sanitari a beneficio delle Forze Armate, la diffusione della conoscenza del Diritto internazionale umanitario sia nelle università che presso le Forze Armate, un maggiore e più sistematico sostegno alle persone vittime di violenza e in particolare alle donne e ai minori e la promozione dell’educazione dei più giovani alla salute.

Una citazione che ti rappresenta ..
"Per raggiungere la felicità, dovremmo accertarci di non restare mai senza un obiettivo importante". Queste parole di Florence Nightingale, nume tutelare della moderna scienza infermieristica, sono state sempre per me uno sprone e insieme un monito, perché la più autentica felicità può essere raggiunta solo con un impegno costante come atto d’amore nei confronti dei più deboli e dei bisognosi.

L'augurio del Presidente Regionale Luigi Corsaro
"Sono profondamente soddisfatto di tale importante nomina in seno al Comitato Regionale CRI Sicilia. Il Corpo delle Infermiere Volontarie è una componente imprescindibile della Croce Rossa e l'Ispettrice è di fondamentale importanza per la guida delle Infermiere Volontarie sia nelle attività in ausiliaria alle Forze Armate che nei tantissimi servizi che vengono svolti dai Comitati CRI territoriali. Ringrazio S.lla Anna Di Marzo, ispettrice uscente, per il lavoro svolto durante il suo mandato ed auguro a S.lla Sally Lacagnina di poter incrementare sempre più il numero delle Infermiere Volontarie in Sicilia per l'implemento dei servizi di assistenza sanitaria e di sostegno ai più deboli".



 
 

di Irene Cimino, volontaria della CRI di Castelvetrano
Croce Rossa Italiana – Comitato Regionale della Sicilia
Staff Regionale Obiettivo 6 - "Sviluppo, comunicazione e promozione del volontariato"

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7