testata per la stampa della pagina

Giovani

CRI con Legambiente per ‘Puliamo il mondo dai pregiudizi’. Rocca: “Azioni concrete per un’integrazione sociale e culturale”

 
CRI con Legambiente per ‘Puliamo il mondo dai pregiudizi’. Rocca: “Azioni concrete per un’integrazione sociale e culturale”
 

La Croce Rossa Italiana aderisce alla 26esima edizione di ‘Puliamo il mondo dai pregiudizi’, la storica campagna di volontariato ambientale sulla corretta gestione dei rifiuti e sulla promozione dell’economia circolare che si terrà dal 28 al 30 Settembre in tanti comuni italiani (http://www.puliamoilmondo.it/).

Sono molto felice dell’adesione anche quest’anno della Croce Rossa Italiana all’iniziativa dedicata nel 2018 a una cittadinanza attiva e consapevole con al centro l’accettazione e il rispetto dell’altro negli spazi in cui vive – dichiara il Presidente nazionale Francesco RoccaNon solo parole, ma azioni concrete per un’integrazione sociale e culturale più che mai necessaria in questo momento e per i quali i nostri volontari lavorano quotidianamente sul territorio. Puliamo il mondo dai pregiudizi, dalle discriminazioni, dalle differenze di ogni genere abbattendo quei muri 'invisibili' per rendere le nostre comunità più inclusive”.

Tanti i Comitati della CRI che hanno aderito all’iniziativa per rendere migliore il territorio grazie alla pulizia dell’ambiente e la valorizzazione dei beni comuni attraverso azioni di cittadinanza attiva. Obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere la vivibilità e la bellezza dei luoghi ma anche offrire un’opportunità di integrazione e di abbattimento delle barriere culturali. 

Sarà un’occasione importante per avvicinarci agli altri senza distinzioni di etnie, culture e religioni” afferma Danilo Mariniello - Staff Nazionale Comunicazione Giovani CRI

L’edizione del 2017 ha coinvolto oltre 600mila volontari in tutta Italia che hanno pulito oltre 4mila località in 1600 comuni italiani. Numerose le attività a cui hanno partecipato diverse associazioni che si occupano di persone migranti, comunità straniere, richiedenti asilo politico, detenuti, disabilità, salute mentale e discriminazioni basate sull’orientamento sessuale.  

Anche quest’anno -  spiega il presidente di Legambiente Stefano Ciafani - puntiamo a mettere insieme chi vuole salvare l’ambiente, le città e le periferie dai rifiuti e dal degrado e chi cerca di ricostruire ogni giorno relazioni di comunità e dialogo”.

 
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 0647591- P.I. e C.F. 13669721006