testata per la stampa della pagina

Comitato Regionale Sicilia

Salute

Riduzione dei Rifiuti e Sicurezza nelle Scuole:

Due temi di interesse mondiale  per lo sviluppo di una cittadinanza attiva

Sono due gli eventi importanti di  questa terza settimana di Novembre . Dal 20 al 26 novembre si celebra la  “SETTIMANA PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI” mentre il 22 Novembre saràla “GIORNATA NAZIONALE PER LA SICUREZZA NELLE SCUOLE” .

La Giornata è stata promossa quindici anni fa da Cittadinanza attiva in ricordo del tragicoincidente avvenuto il 22 novembre del 2008 al liceo “Darwin” di Rivoli, comune del torinese, quando uno studente perse la vita a causa del crollo di un soffitto di un’aula.
La “Settimana” invece  è nata all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea conl’obiettivo primario di sensibilizzare le istituzioni, gli stakeholder e i consumatori circa le strategie e le politiche di prevenzione dei rifiuti delineate dall’Unione Europea e che gli Stati membri sono chiamati ad attuare.
 
Croce Rossa Italiana, da anni è impegnata nella riduzione dei rischi da disastro anche esoprattutto attraverso la preparazione alle emergenze e  le attività di sensibilizzazione nelle scuole, dove bambini e giovani passano circa un quarto della loro giornata apprendendo nozioni e comportamenti che rappresenteranno le fondamenta degli adulti che diventeranno.  Tra gli obiettivi,  promuovere  una cultura della sicurezza partendo  dalla messa in sicurezza delle scuole e i dare suggerimenti pratici alla popolazione per adottare comportamenti compatibili con l'ambiente che spaziano dal risparmio energetico, alla raccolta differenziata , ad una cultura del riciclo e del riuso,  incentivando cosi’ lo sviluppo di una cittadinanza attiva impegnata in temi di interesse globale.

Grazie al protocollo d’intesa stipulato da  Croce Rossa Italiana e MIUR , sottolinea Luigi Corsaro,Presidente Regionale CRI Sicilia, i volontari CRI saranno impegnati in una serie di attività all’internodelle scuole con l’intento di  avvicinare i più giovani al mondo della sicurezza e tutela del territorioperché siano agenti moltiplicatori tra I loro pari e all’interno delle nostre comunità. I giovanirappresentano il nostro futuro ed è importante investire su di loro per cambiare in meglio.

Le attività svolte spazieranno da  prove di evacuazione negli istituti scolastici alla diffusione delle norme di prevenzione (prima, durante e dopo un’emergenza);  da attività di laboratorio sull’importanza del risparmio, riuso, riciclo ad attività di sensibilizzazione per la diffusione di comportamenti “virtuosi" da adottare per non danneggiare l'ambiente.

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7