testata per la stampa della pagina

Comitato Regionale Sicilia

Emergenze

Progetto “Welc(h)ome Volunteers”, operatori CRI in azione a Lampedusa per il salvataggio in acqua

 

È entrato nel vivo “Welc(h)ome Volunteers”, il progetto di vacanze e volontariato strutturato nell’ambito del piano “Spiagge Sicure” di CRI Sicilia e nato per supportare le attività che la Croce Rossa Italiana svolge quotidianamente a Lampedusa, vale a dire uno tra i contesti più delicati nel vasto scenario operativo del Paese.

 
 

Tra le numerose attività previste da “Welc(h)ome Volunteers” c’è anche il sostegno e la partecipazione, in pieno accordo con la Guardia Costiera rappresentata dal Tenente di Vascello Paolo Monaco, alle operazioni di assistenza della popolazione e dei turisti, in special modo nei luoghi difficilmente raggiungibili via terra. Questa collaborazione ha già permesso di effettuare diversi interventi, tra cui quelli eseguiti nella giornata di domenica. In mattinata, dopo una comunicazione pervenuta dalla Guardia Costiera, si è provveduto a soccorrere una persona colpita da malore nella zona dell’Isola dei Conigli.

 
 

Alcune ore più tardi, durante l’attività di perlustrazione delle coste con un gommone messo a disposizione dal Comitato CRI di Agrigento, i quattro volontari OPSA a bordo (Operatori Polivalenti Salvataggio in Acqua) hanno localizzato un’imbarcazione in panne. A causa di un guasto, gli occupanti erano impossibilitati ad effettuare una chiamata di soccorso e quindi, di fatto, isolati. Avvicinatisi alla barca, gli operatori CRI hanno immediatamente allertato la Guardia Costiera e, nell’attesa che arrivasse un mezzo in grado di rimorchiare il natante, fornito tutta l’assistenza necessaria alle persone a bordo.

 

Il progetto ha già fatto registrare tantissime adesioni da parte di volontari provenienti da numerosi comitati italiani e proseguirà fino alla fine di settembre. “Welc(h)ome Volunteers” comprende anche l’accompagnamento delle persone con disabilità, l’assistenza sulle spiagge, il servizio presso il centro di primo di primo soccorso e accoglienza, l’attività di ambulatorio medico e tutto quanto possa rivelarsi utile nel sostegno al lavoro quotidiano dei volontari CRI di un luogo come Lampedusa, definito da Francesco Rocca, Presidente della Croce Rossa Italiana, “Baluardo dell’Umanità e simbolo delle tante persone che cercano salvezza sulle sue coste”.

 
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7