testata per la stampa della pagina

Salute

Notizie

 

Coronavirus: Croce Rossa in prima linea nell'aiuto dall'inizio dell’emergenza con oltre 75.000 servizi effettuati in più’ di 300 comuni. 


Al via ora aiuti per 2 milioni di euro in buoni spesa grazie alle donazioni. Rocca “la fase 2 per noi e’ quella della responsabilità’.
Croce Rossa sta correndo in tutta Italia in aiuto di chi ha bisogno e tra qualche giorno distribuirà attraverso i suoi Comitati territoriali buoni spesa per le famiglie che ne hanno bisogno per un valore di 2 milioni di euro, grazie alle tante donazioni ricevute in queste settimane. Un aiuto che si somma al grande lavoro portato avanti verso gli anziani e le persone più fragili. E’ quello che il Presidente della CRI Francesco Rocca ha chiamato “Il Tempo della Gentilezza” quando a inizio emergenza ha fatto appello a tutta l'Associazione a mobilitarsi in sostegno di chi maggiormente sta soffrendo le conseguenze sanitarie e sociali dell’epidemia.

TikTok introduce una nuova funzionalità di donazioni in-app

Tra le prime a inaugurarla, la Croce Rossa Italiana. 
Sono settimane segnate da incertezza e crisi, ma la solidarietà e il reciproco sostegno non sono mai venuti meno nella community di TikTok e le dimostrazioni sono numerose: dagli applausi per gli operatori sanitari con l’hashtag #Grazieavoi alla condivisione di messaggi che ispirano le persone a restare al sicuro a casa, incoraggiandole a trovare anche momenti di svago e creatività. Le iniziative spontanee e il loro benefico impatto hanno spinto la piattaforma a offrire una nuova funzionalità all'interno della app: gli Sticker per le Donazioni, per contribuire – a partire da oggi – a raccogliere fondi a favore delle organizzazioni e delle cause supportate dagli utenti.

La grande arte per la Croce Rossa: asta internazionale della Galleria Mucciaccia per sostenere i soccorritori nell’emergenza Covid


In uno scenario in cui l’intero globo si è fermato, la Galleria Mucciaccia ha deciso di sostenere chi, senza sosta come la Croce Rossa Italiana, è in prima linea per aiutare le persone in difficoltà. Nasce così il progetto Heartbid, un’asta di beneficenza online, accessibile dal sito 
www.mucciaccia.com e il cui ricavato sarà devoluto al 100% alla CRI, a partire da lunedì 27 aprile 2020 fino a domenica 3 maggio 2020.

Avis Budget Group al fianco della Croce Rossa Italiana

Avis Budget Group ha messo a disposizione della Croce Rossa 121 veicoli per supportare le esigenze di trasporto legate all'emergenza sanitaria Covid-19. In Italia Avis Budget Group, che opera con i marchi Avis, Budget, Maggiore, AmicoBlu e Morini Rent, ha fornito alla Croce Rossa Italiana 98 veicoli in comodato d’uso gratuito. La medesima collaborazione è stata attivata anche in Portogallo, dove sono stati messi a disposizione della Croce Rossa lusitana 23 veicoli.

Hyundai insieme alla Croce Rossa Italiana per assistere la popolazione durante l’emergenza

In un periodo di enormi sfide per fronteggiare l’emergenza COVID-19, Hyundai è convinta che ognuno possa dare il proprio contributo per sostenere la comunità di cui fa parte. Con questo spirito Hyundai Italia ha deciso di supportare le attività della Croce Rossa Italiana, a cui ha consegnato una flotta di auto con l’obiettivo di rafforzare i servizi di sostegno alla popolazione nelle regioni più colpite.

Questa “Solferino contemporanea” sia occasione di trasformazione

La Pasqua 2020 sarà ricordata per sempre da tutti noi con un grande strazio nel cuore: stiamo vivendo circostanze epocali che hanno già segnato un prima e un dopo, tanto nelle nostre vite quanto nella storia mondiale. Combattiamo una guerra contro un nemico subdolo, invisibile, capace di minare ogni nostra certezza: isolamento forzato, morte, terrore del contagio, dolore e incertezza del domani. E, ancora, la visione da brivido di città svuotate, la realtà che sembra congelata, i problemi economici, l’impossibilità del contatto umano, di una carezza, di un abbraccio, proprio quando ne abbiamo più bisogno.

NEVER GIVE UP: parte oggi la campagna di beneficenza promossa da Fondazione LAPS a sostegno della Croce Rossa Italiana impegnata a fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Non mollare mai.  Questo è il messaggio pensato dall'agenzia creativa Independent Ideas e dalla LAPS Foundation, organizzazione di beneficenza fondata da Lapo Elkann, che si pone l’obiettivo di supportare la più prestigiosa Istituzione del Terzo Settore, la Croce Rossa Italiana, impegnata in questi giorni su tutto il territorio italiano a sostenere i più vulnerabili nella difficile emergenza sanitaria Covid-19.

Da Croce Rossa supporto psicologico per il personale di Polizia Penitenziaria

vviata una collaborazione grazie a un accordo tra il Segretario Generale della Croce Rossa Italiana Flavio Ronzi e il il Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria, Francesco Basentini per rendere disponibile già da oggi, per tutto il personale del Corpo di Polizia Penitenziaria impegnato a fronteggiare l’emergenza sanitaria legata al Covid-19 all’interno degli istituti, un servizio di supporto psicologico telefonico offerto dalla Croce Rossa Italiana.

40mila Colombe Melegatti donate alla Croce Rossa, alla Caritas e alla Protezione Civile del Veneto, Lombardia e Friuli Venezia Giulia 

In queste settimane di emergenza Melegatti desidera essere accanto a tutti gli italiani in difficoltà e a quanti si prodigano ogni giorno per lenire le sofferenze umane e facilitarne il recupero. Con #Vicinicondolcezza l’impresa dolciaria veronese ha intrapreso una iniziativa di solidarietà attraverso la consegna di 40mila colombe Melegatti alla Croce Rossa Italiana, alla Caritas Italiana, e alle sedi della Protezione Civile del Veneto, Lombardia e Friuli Venezia Giulia che le destineranno alle strutture ospedaliere del territorio.

Milo Manara: “Un disegno è il mio modo di dire grazie ai volontari della Croce Rossa”


Una giovane volontaria con mascherina e guanti, nella sua divisa della Croce Rossa e con lo sguardo sicuro e deciso rivolto verso l’osservatore, apre il portellone di un’ambulanza per accogliere chi ha bisogno di cure. Immagine familiare per tutto il Paese dall'inizio di questa emergenza, ma assolutamente straordinaria se declinata nel linguaggio dell’arte: grazie al Maestro del fumetto italiano, Milo Manara, quest’immagine si è fatta disegno.

"Qui c’è bisogno di noi, in ospedale siamo al fronte”. Il racconto di Ivan volontario temporaneo a Bergamo 

“Non ho pensato alla paura, partire era semplicemente la cosa più giusta e più importante da fare”. Ivan Coden, infermiere di 32 anni di Pordenone, ha risposto all'appello della Croce Rossa ed è partito come volontario temporaneo per assistere i malati Covid dell’ospedale di Bergamo. “Mi sono ritrovato in ferie, perché la clinica in cui lavoro ha sospeso gli interventi in sala operatoria e quindi ho deciso di partire come volontario con Croce Rossa”. Una scelta che non definisce “coraggiosa” ma semplicemente un dovere per assistere chi è in difficoltà. 

6 aprile 2009 - 6 aprile 2020. Rocca: L’Aquila ci insegna la “forza di sentirsi uno”


“L’Aquila abbraccia l’Italia” è il messaggio che arriva dagli aquilani in questa dolorosa ricorrenza. È il messaggio di chi, pur avendo conosciuto il dolore, sa che solo la condivisione ne è la migliore cura. È il messaggio di quelle donne e uomini che abbiamo conosciuto da vicino, testandone insieme la resilienza e la voglia di risorgere. E, ancora, è il messaggio di coloro che non si sono arresi, che non si sono dati per vinti, che hanno saputo ricominciare. Oggi più che mai tutta Italia, così smarrita e dolorante, ha bisogno del loro abbraccio per capire che solo insieme e tutti uniti si tornerà più forti di prima.

Da Alibaba e Jack Ma Foundation 100 macchinari per ausilio respiratorio e 50 mila kit di protezione individuale  per sostenere la battaglia della Croce Rossa Italiana contro il Covid-19

Cinque bilici con 100 macchinari per ausilio respiratorio, 50mila tute protettive e altrettante visiere sono arrivati nel Centro Operativo Nazionale Emergenze (CONE) della Croce Rossa Italiana a Roma, pronti a essere distribuiti sul territorio per le attività di sostegno alla popolazione durante l’emergenza Covid-19.

Volontari CRI con i tablet nei reparti Covid per “la videochiamata del cuore” 

“Mario ha 79 anni ed è ricoverato da 29 giorni con CPAP” - un casco per l’ossigeno che lo isola dal mondo esterno ma in questo momento gli consente di respirare. “Non può parlare, ma è sveglio, cosciente e si vede che ha voglia di lottare”, racconta Alessandra Tolotti del Comitato Croce Rossa di Bergamo Hinterland. “Quando gli chiediamo se vuole effettuare una videochiamata con la propria famiglia sgrana gli occhi e il suo è uno sguardo di gioia”. 

Seleziona mese
  1. Gennaio
  2. Febbraio
  3. Marzo
  4. Aprile
  5. Maggio
  6. Giugno
  7. Luglio
  8. Agosto
  9. Settembre
  10. Ottobre
  11. Novembre
  12. Dicembre
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7