testata per la stampa della pagina

Emergenze

Notizie

Terremoto Centro Italia - Croce Rossa rimane al fianco delle popolazioni colpite

Terremoto Centro Italia - Croce Rossa rimane al fianco delle popolazioni colpite

A quasi un mese di distanza e nonostante l’arrivo del freddo, Croce Rossa non abbandona nessuno. Sono oltre 400 i volontari e gli operatori presenti quotidianamente sul campo che assicurano distribuzione dei pasti, supporto psicologico, assistenza sanitaria, censimento dei bisogni, distribuzione degli aiuti.
Le cucine dislocate nei vari centri rimangono più che mai attive nella preparazione e distribuzione dei pasti, più di duemila al giorno.
Il supporto psicologico in favore di coloro che sono stati obbligati ad abbandonare la loro casa e si trovano, oggi, a dover immaginare un futuro diverso da come lo avevano programmato, rappresenta tuttora una grande priorità di intervento.

Croce Rossa Italiana ha predisposto ogni attività di emergenza per fronteggiare le conseguenze della violenta ondata di maltempo che, nel pomeriggio di domenica 6 novembre, ha colpito il litorale laziale

Tromba d’aria a Ladispoli (Roma) – Croce Rossa in campo per fronteggiare l’emergenza.

Croce Rossa Italiana ha predisposto ogni attività di emergenza per fronteggiare le conseguenze della violenta ondata di maltempo che, nel pomeriggio di domenica 6 novembre, ha colpito il litorale laziale. Una tromba d’aria ha seminato il panico specialmente nella zona di Ladispoli, dove la sua furia ha provocato un morto, 22 feriti e numerosi danni. Un’altra vittima è stata registrata a Cesano, nei pressi del Lago di Bracciano.

Operatori Croce Rossa impegnati a Pievedibogliana, comune con meno di 1000 abitanti pesantemente colpito dal terremoto nel Centro Italia

Terremoto - Noi non ce ne andiamo! Anche a Pievebovigliana Croce Rossa assiste le persone che non vogliono abbandonare il loro territorio.

“Delle circa 200 persone che assistiamo, più o meno la metà pernotta in strutture ricettive della costa, ma poi trascorre l’intera giornata da noi: si tratta di coloro che non vogliono abbandonare il loro territorio e le loro case. Spesso sono gli stessi cittadini di Pievebovigliana a mettersi in moto con atti di pura generosità: c’è chi è persino arrivato ad aprire le porte del suo orto per condividerlo con tutti"

Seleziona anno
  1. 2020
  2. 2019
  3. 2018
  4. 2017
  5. 2016
  6. 2015
  7. 2014
Seleziona mese
  1. Gennaio
  2. Febbraio
  3. Marzo
  4. Aprile
  5. Maggio
  6. Giugno
  7. Luglio
  8. Agosto
  9. Settembre
  10. Ottobre
  11. Novembre
  12. Dicembre
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7