Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Esami Eseguiti

Esami obbligatori ad ogni donazione e controlli periodici

1. Ad ogni donazione il donatore deve essere sottoposto a:
1.1 Esame emocromocitometrico completo
1.2 Esami per la qualificazione biologica del sangue e degli emocomponenti di seguito elencati:

2. Per ciascuna di queste indagini, in caso di campioni inizialmente reattivi deve essere applicato l’algoritmo diagnostico indicato nell’allegato VIII.
3. In occasione della prima donazione devono essere inoltre eseguiti i seguenti esami:

4. Alla seconda donazione, se non già confermati, devono essere confermati fenotipo AB0 ed Rh completo e l’antigene Kell. Su ogni successiva donazione devono essere confermati il fenotipo ABO (solo test diretto) ed Rh (D).
5. La ricerca di anticorpi irregolari anti-eritrocitari  deve essere ripetuta in presenza di eventi che possono determinare una stimolazione immunologica del/della donatore/donatrice.
6. Il donatore periodico è sottoposto, con cadenza almeno annuale, ai seguenti controlli  ematochimici: glicemia, creatininemia, alanino-amino-transferasemia, colesterolemia totale e HDL, trigliceridemia, protidemia totale, ferritinemia.

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito