Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa
 

Notizie

 
Emblema Croce Rossa Italiana

Si è concluso a Roma “Jump14”. Rocca: “La Croce Rossa non è nostra. Dobbiamo preservarla per le future generazioni”. 

Oltre 2000 volontari da tutta Italia, 21 sessioni tematiche, tre giorni di formazione e confronto. Si concluso al Tendastrisce di Roma, con la plenaria finale, “Jump14”, seconda edizione dell’evento formativo nazionale della Croce Rossa Italiana. “E' stato importante - ha esordito Francesco Rocca, Presidente Nazionale della Croce Rossa Italiana - confrontarsi con l'esterno. Lavorando tutti insieme niente è impossibile. Con questo spirito di consapevolezza del cambiamento dobbiamo andare avanti".


Emblema Croce Rossa Italiana

Croce Rossa, Jump14, continuano i lavori. Cyberbullismo, dipendenze, disoccupazione giovanile, Ebola, nuove tecnologie ed emergenze, i temi centrali della giornata

Entusiasmo e partecipazione hanno accompagnato i numerosi appuntamenti di sabato 13 dicembre a “Jump14”, l’evento nazionale organizzato dalla Croce Rossa Italiana volto all’incontro, al confronto, alla formazione e all’aggiornamento dei volontari. Ai lavori del meeting, in corso presso le Facoltà di Economia e di Ingegneria dell’Università La Sapienza di Roma, hanno partecipato oltre 2000 volontari CRI, tra Presidenti e Delegati Tecnici, vertici delle componenti ausiliarie delle Forze Armate provenienti da tutta Italia.

Seleziona anno
  1. 2018
  2. 2014
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito