Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Stabilite le quote associative 2015 relative ai soci della Croce Rossa Italiana

Logotipo CRI

Con O.P. 022 del 26 gennaio 2015 il Presidente Nazionale ha stabilito le quote associative per l'anno 2015 relative ai soci della Croce Rossa Italiana
-  € 8,00 (euro otto/00)           socio attivo
- € 16,00 (euro sedici/00)        socio ordinario
-  € 1,00 (euro uno/00)           socio ordinario limitato ai soggetti di età compresa tra i 16 e 25 anni e che si impegano a donare il sangue all'interno dei "Club 25 - Italia",




Il socio attivo che versi anche la quota integrativa di € 20,00 (euro venti/00) acquisisce la qualifica di "Volontario C.R.I. sostenitore".
I Presidenti dei Comitati C.R.I., in considerazione di programmate attività di supporto ed inclusione sociale rivolte alle vulnerabilità del territorio, ai sensi dell'art. 2 - comma 3 - del Regolamento dei Volontari C.R.I. (O.C. 567/12), potranno aumentare l'entità della suddetta quota integrativa.
Il versamento della quota associativa da parte dei soci attivi deve essere effettuato, presso il Comitato di appartenenza, improrogabilmente entro il 31 marzo 2015.

Atteso che negli statuti adottati dai Comitati Locali e Provinciali C.R.I. non è prevista la categoria di "Socio Ordinario", i Presidenti dei Comitati Provinciali e Locali provvederanno:

 
 
File in formato PDFO.P. 022/15 Quote associative.
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito