Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Sociale

​Diario di bordo del Volontario - Il mio primo giorno

​Diario di bordo del Volontario –  Il mio primo giorno di servizio durante uno sbarco

Quando arrivo al molo 24 con gli altri volontari, da uno sguardo generico mi accorgo subito di quanto sia complessa l’organizzazione delle procedure di sbarco: niente è lasciato al caso.
Alcuni autobus pieni di persone appena arrivate in Sicilia stanno lasciando il porto per raggiungere mete a me sconosciute. Incrocio lo sguardo di un ragazzo seduto dal lato finestrino, mi saluta con la mano e sorride, ricambio il saluto e sorrido anch’io

Una bella storia d'integrazione sociale, grazie al tennistavolo

DICINO DI NOI: "Una bella storia d'integrazione sociale, grazie al tennistavolo"

In un periodo in cui i flussi di migranti nel nostro Paese sono quotidianamente oggetto di aspri dibattiti politici, ci sono storie che dimostrano come un'integrazione sia possibile e come spesso sia lo sport a giocare un ruolo determinante. Protagonista della nostra è il 21enne F.A., sulla sedie a rotelle dall'età di 14 anni, che è approdato in Italia a fine 2017 e ora è tesserato per la Top Spin Messina.

Articolo originale su fitet.org link in descrizione

corso Operatore Sociale Generico

Trapani - Ultimato il corso Operatore Sociale Generico per i Volontari dei Comitati CRI di Castelvetrano, Pantelleria e Trapani

Si è svolto a Trapani, dal 25 al 27 maggio, il corso per Operatore Sociale Generico di 1° livello.
L’attività, aperta anche a volontari provenienti da Castelvetrano e Pantelleria, è prevista dal Piano d’Azione 2018 e rientra tra le priorità formative della CRI Sicilia. L’operatore sociale generico è un volontario CRI impegnato nella pianificazione e implementazione di attività e progetti volti a mitigare, prevenire e rispondere ai differenti meccanismi di esclusione sociale che ostacolano il pieno sviluppo degli individui e della società nel suo complesso.

servizio RFL  Restoring Family Link della CRI

Siracusa – Lieto fine per una migrante eritrea grazie a RFL  della CRI

La storia a lieto fine che raccontiamo giunge da Siracusa dove, nel dicembre del 2017, una migrante eritrea, è sbarcata al porto di Augusta dopo un estenuante viaggio della speranza. Il servizio RFL - Restoring Family Link della CRI affonda le proprie radici nell'opera di Henry Dunant, il fondatore di Croce Rossa che raccontò la Battaglia di Solferino del 1859. Già in quella occasione, oltre a fornire l'assistenza sanitaria, fu lo stesso Dunant a pensare di ricostruire i legami familiari che venivano spezzati a causa dei conflitti.

campo di "sosta temporanea"

Sicilia: a Campobello di Mazara il campo di "sosta temporanea" della CRI per i lavoratori stagionali stranieri in attesa di occupazione

Aperto a fine settembre, sono già oltre 600 le persone che hanno trovato un posto sicuro dove passare la notte ed oltre 750 che hanno già usufruito dei servizi di accoglienza e assistenza offerti dalla Croce Rossa Italiana. Sono questi i numeri delle prime tre settimane del campo di transito per i lavoratori stagionali stranieri di Campobello di Mazara , gestito dalla CRI, attraverso il Comitato di Castelvetrano.

Assemblea Regionale della CRI

Sicilia, l’Assemblea Regionale della CRI tra analisi dei risultati e nuove sfide per il 2019

La lettura dei Sette Principi della Croce Rossa ha aperto l’Assemblea Regionale dei Presidenti CRI della Sicilia dello scorso 26 gennaio a Caltanissetta.
E’ stato un importante momento di confronto tra le varie realtà siciliane in cui opera la Croce Rossa Italiana. L’Assemblea dei Presidenti è sempre l’occasione per riflettere e raccogliere le esigenze dei Comitati territoriali che operano tutti i giorni a favore delle comunità con il sostegno e coordinamento del Comitato Regionale della Sicilia.

Seleziona anno
  1. 2020
  2. 2019
  3. 2018
  4. 2017
  5. 2016
  6. 2015
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito