Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Freddo: CRI Roma in campo con le unità di strada per i senza dimora e una campagna di prevenzione per tutti

VOLONTARI CRI DI rOMA
Unità di strada della Croce Rossa di Roma

Croce Rossa Italiana di Roma è in campo in queste ore per far fronte all'emergenza freddo. Sono state potenziate le unità di strada attive tutto l'anno per l'assistenza ai senza dimora. In sinergia con il piano deciso dal Comune di Roma, CRI aggiungerà altre unità di strada presso le stazioni metro di Flaminio e Ponte Mammolo la cui apertura insieme ad altre stazioni è stata decisa dal Campidoglio per dare ricovero a chi vive per strada. A tutti saranno date bevande calde, coperte e assistenza. I volontari di Croce Rossa da ieri sera stanno informando in tutta la città i senza dimora anche sulla apertura notturna delle stazioni. Questa attività di solidarietà di Croce Rossa Italiana verso i più vulnerabili si affianca anche ad una campagna di prevenzione nazionale rivolta a tutti sui comportamenti più corretti da tenere per fronteggiare le basse temperature climatiche. Una campagna che si rivolge soprattutto anche agli anziani che non vano lasciati soli. Nel vademecum di CRI cosa fare in casa, in auto, quando si esce all'aperto, in caso di sintomi di congelamento, consigli sull'alimentazione e sull'assunzione di farmaci, oltre che il consiglio a rivolgersi alle strutture sanitarie in caso di necessità.

 
 


 
 


 
 
icona file pdfVademecum per prevenire le insidie del freddo .
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito