Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Comitati

 

Questa sezione è dedicata ai Comitati territoriali dell’Associazione della Croce Rossa Italiana per facilitare le comunicazioni e lo svolgimento dei Corsi di Formazione e Laboratori nelle scuole e del percorso di Alternanza scuola-lavoro. Per aderire all'iniziativa segui le seguenti indicazioni:

Il COMITATO CRI:
- Dovrà compilare il Modulo di Adesione al Progetto CRI-MIUR, segnalando tutti i percorsi formativi e progetti di Alternanza scuola-lavoro che vuole attivare;
- In seguito, le attività specifiche di ogni Comitato CRI aderente e le sue coordinate saranno riportate nella seguente Mappa.

L’ISTITUTO SCOLASTICO:
- In base all'offerta formativa inerente al suo territorio, compilerà il formulario di espressione d’interesse presente sulla Mappa;
- In seguito la domanda dell’Istituto Scolastico sarà trasmessa al Comitato territoriale CRI di competenza.

Il COMITATO CRI sarà tenuto quindi a:
- Contattare autonomamente l’Istituto scolastico, procedendo alla definizione pratica ed organizzativa dei percorsi formativi concordati e, eventualmente, ampliare il panorama formativo di comune accordo con la scuola;
- Compilare il report di ogni attività svolta tramite il portale apposito: www.cri.it/report.

Tutte le attività̀ rientranti nell'Offerta Formativa del Progetto CRI-MIUR, per essere svolte all'interno di un Istituto Scolastico di qualsiasi ordine e grado, dovranno essere attivate attraverso il percorso sopra descritto, mentre qualsiasi attività̀ diversa potrà̀ essere organizzata e svolta in autonomia con il solo vincolo di compilazione del report tramite il portale www.cri.it/report.


                                                  Guarda il video tutorial per aderire al protocollo

 
 

Come compilare il Modulo di adesione

La compilazione di questo modulo è a cura del Presidente del Comitato o di un suo delegato. Per inviare correttamente il modulo è necessario compilare tutti i campi obbligatori contrassegnati con l’asterisco. Alla fine della compilazione il Comitato riceverà una mail di riepilogo con i dati inviati.  In caso di errore non è possibile ritrasmettere il modulo! Qualora vi siano stati errori o si vogliano apportare modifiche si dovrà mandare un’email a miur@cri.

Per ulteriori informazioni relative al funzionamento di entrambi i progetti è possibile consultare le “FAQ

Prima di compilare il modulo di adesione, leggere attentamente le offerte formative che potete trovare di seguito.

Compila il Modulo di Adesione
 

Report fine attività

A conclusione di ogni percorso svolto, ricordate di compilare il report online.

 
Compila il Report
 

Corsi di formazione e laboratori

 (803.91 KB)Offerta Formativa 2019/2020 (803.91 KB).
 

Tutela della salute e stili di vita sani
La finalità di questo percorso prevede la prevenzione delle malattie e degli eventi traumatici con particolare riguardo sull’importanza di una costante attività fisica.

Primo Soccorso
I Volontari qualificati terranno corsi di primo soccorso facendo applicare le nozioni apprese durante le attività agli studenti.

Informazione e Prevenzione delle Dipendenze
Con la finalità di mitigare comportamenti a rischio si affronterà il problema delle principali dipendenze, incentrandosi sui rischi derivanti da esse e informando sulla prevenzione del fenomeno.

MIGRATION – Le Migrazioni
Al fine di costruire società più inclusive si tratterrà dei fenomeni migratori sviluppando un pensiero critico sulla base di approcci di tolleranza e della cultura della non violenza.

Gioco di Ruolo “RAID CROSS”
Attraverso il gioco e l’interattività si introdurrà il Diritto Internazionale Umanitario, uno dei pilastri di Croce Rossa nel mondo.

Progetto “Senza Diritti non vedi Futuro”
Con la Convenzione Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza si è posto l’attenzione sui diritti dei più giovani. Il percorso vuole informare gli alunni sull’importanza e il ruolo che si è finalmente riconosciuto ai più piccoli, tutelandoli internazionalmente.

Progetto “Siamo Favolosi!”
Attraverso il percorso condiviso del creare insieme un racconto favolistico, si affrontano i problemi con cui spesso i giovani si rapportano, quali il bullismo e l’intolleranza verso il prossimo.

Progetto “Sipario aperto sulla discriminazione”
Sulla base della metodologia del “Teatro dell’oppresso” i ragazzi saranno motivati a trovare una soluzione ai fenomeni di discriminazione individuando precocemente gli episodi e spronandoli ad agire contro di essi.

Progetto “Il mio vicino viene da lontano”
Pur camminando e abitando nello stesso spazio troppe persone sono spesso distanti tra loro, allontanate dalla società perché non condividono uno stesso vissuto. Con questo percorso si vogliono minimizzare tali distanze aprendo piuttosto la strada del confronto.

Progetto “NELSON” – Prevenzione al Bullismo
Il bullismo e cyberbullismo sono fenomeni tristemente noti e largamente diffusi tra i giovanissimi. Il progetto, con incontri condivisi sulla base del reciproco ascolto, vuole prevenire tale fenomeno responsabilizzando i ragazzi e trasformandoli in agenti capaci di intervenire ed agire.

Progetto “Nuclear Experience”
Partendo dalle terribili e molteplici conseguenze dell’uso della bomba atomica si vuole percorrere gli importanti passi fatti nel campo del Diritto Umanitario Internazionale per contrastare l’utilizzo futuro di questa terrificante arma e avviarsi piuttosto verso l’era del disarmo.

Anche io Posso
Questo percorso vuole diffondere i concetti ed il valore della cittadinanza attiva e del volontariato facendo vivere in prima persona l’esperienza su cui si fondano i suoi principi e quelli delle attività socialmente utili.

Riduzione dei rischi da disastro e adattamento ai cambiamenti climatici
In questo percorso si pone l’attenzione sull’influenza dei cambiamenti climatici sulla vita di tutti i giorni e su come poter ridurre i rischi derivanti da essi, per essere maggiormente pronti ad affrontare un disastro divenendo resilienti e rivestendo una posizione di vantaggio verso questi accadimenti che, purtroppo, non sono più l'eccezionalità.

Inclusione Sociale - “Il Velo d’Italia”
L’attività̀ si pone l’obiettivo di aumentare la conoscenza e la consapevolezza in merito al fenomeno migratorio e all’impatto sulle comunità̀ mediante l’espressione artistica.

Cambiamenti climatici – “Change Yourself, Click and Act!”
Accompagnati dai Volontari della Croce Rossa Italiana, il concorso “Change Yourself, Click and Act!” offre agli studenti la possibilità di mettersi in gioco ed al contempo di affrontare in maniera innovativa la tematica dei cambiamenti climatici e i rischi dei disastri e crisi, alla scoperta di questa sfida umanitaria.

Alternanza scuola-lavoro (PCTO)

 (1.58 MB)Progetti alternanza scuola-lavoro (1.58 MB).
 

Anche quest’anno sono attivi i percorsi di alternanza scuola-lavoro (ora definiti “”Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento - PCTO) per favorire l’acquisizione da parte degli studenti di competenze tecnico-professionali, nonché relazionali e manageriali nel settore di riferimento e sulla base di appositi progetti formativi. 

Per ogni percorso attivato ci sarà una parte introduttiva sul Movimento Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, per far apprendere agli studenti quelli che sono i 7 Principi Fondamentali e le origini di quella che ad oggi risulta essere l’Organizzazione Umanitaria più grande al mondo.

La nostra Offerta Formativa 2019/2020 include i seguenti percorsi:

 

L’obiettivo generale è quello di permettere uno sviluppo attivo delle comunità̀ rendendole più̀ resilienti, capaci di costruire il proprio futuro e attente alla promozione di stili di vita sani. Il percorso prevede i seguenti moduli:
- promuovere la donazione volontaria del sangue ;
- educare ad una corretta alimentazione ;
- educare alla sicurezza stradale ;
- educare alla sessualità e prevenzione delle malattie trasmissibili

Una delle sfide più grandi di oggi è quella di assicurare che non si creino squilibri nelle comunità e che i benefici del progresso e della prosperità̀ siano distribuiti in modo tale da ridurre le disuguaglianze. Il percorso prevede i seguenti moduli:
- supporto psicologico ;
- attività rivolte a migranti, richiedenti asilo e rifugiati ;
- attività volte a favorire l’inclusione sociale di persone emarginate

L’attività della CRI è volta a preparare le comunità attraverso la diffusione della cultura della prevenzione e la preparazione per fornire una risposta efficace e tempestiva a emergenze e disastri.
Il percorso prevede il seguente modulo:
- promozione di una cultura della prevenzione e preparazione delle comunità alle emergenze e alla conseguente risposta

La CRI riconosce il valore strategico della comunicazione che permette di catalizzare l’attenzione pubblica sui bisogni delle persone vulnerabili. Si vuole pertanto permettere agli studenti di apprendere i metodi di quelle azioni comunicative più efficaci e la loro organizzazione.
Il percorso prevede i seguenti moduli:
- fundraising ;
- progettazione e reporting ;
- comunicazione ;
- sviluppo organizzativo

 
 
Scaricate tutta la documentazione necessaria su GAIA
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito