Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Rivarolo Canavese: Benemerenze ai volontari e onorificenza del Sindaco al Comitato locale

Bellocchi: “Con il vostro impegno per la comunità locale rappresentate lo spirito dell’Associazione”

 
Rivarolo Canavese: Benemerenze ai volontari e onorificenza del Sindaco al Comitato locale
 

Consegnate ieri presso il Comitato della Croce Rossa di Rivarolo Canavese (Torino), alla presenza del Vice Presidente e Rappresentante Nazionale dei Giovani della Croce Rossa Italiana, Gabriele Bellocchi, le benemerenze di anzianità presso il Comitato di Croce Rossa locale. Nel corso della cerimonia il sindaco del Comune, Alberto Rostagno, ha insignito la CRI territoriale del Diploma al merito, un’onorificenza per il costante impegno a favore della cittadinanza, un segno di apprezzamento e un plauso per la quotidiana dedizione volta ad alleviare le sofferenze dei più deboli. Presente anche il Presidente del regionale del Piemonte, Antonino Calvano.

Basta visitare questa sede per percepire il principio di Unità nel vostro Comitato: siete la dimostrazione - ha dichiarato Bellocchi nel corso della cerimonia - che la Croce Rossa viene vissuta come una grande famiglia allargata. Come Comitato Nazionale siamo al vostro servizio, perché senza il territorio non avrebbe senso alcuna struttura regionale o nazionale. L’entusiasmo che mettete nelle attività quotidiane è il faro dell’Associazione: dobbiamo partire dall’esempio dell’impegno concreto di chi sa rispondere ai bisogni della propria realtà. Voi siete stati emblematici in questo, espandendo dal solo servizio di soccorso a diverse attività, con particolare attenzione al sociale. Voglio anche ricordare l’approccio fondamentale all’educazione e alla prevenzione che dobbiamo assumere come Associazione: se rendiamo le comunità più resilienti, domani avremo una Croce Rossa che si troverà nella condizione di non dover più far uscire troppe ambulanze. Per fare ciò è fondamentale intercettare in anticipo i bisogni. Questa è la sfida che ci aspetta. Nell’ultima Assemblea Nazionale dei Giovani ho dato un ‘compito per casa’, quello di sognare e riuscire, così, a cambiare la mentalità di chi ci è intorno. Il riconoscimento di oggi da parte di tutta la comunità è segno che il Comitato di Rivarolo Canavese sta contribuendo a farlo, giorno dopo giorno!”.

 
Rivarolo Canavese: Benemerenze ai volontari e onorificenza del Sindaco al Comitato locale
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito