Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Al via a Sanremo 42a Tavola Rotonda sulle problematiche attuali del Diritto Internazionale Umanitario

 
 
 

Declino del fattore umano nei conflitti armati? Le conseguenze delle nuove tecnologie sul DIU”: questo il titolo della 42a Tavola Rotonda sulle problematiche attuali del Diritto Internazionale Umanitario al via da oggi, a Sanremo, fino al 6 settembre 2019. La guerra cibernetica, l'intelligenza artificiale e altre sfide legali contemporanee derivanti dall'uso delle nuove tecnologie nelle operazioni militari costituiranno le questioni distintive dell'evento. 

In occasione del settantesimo anniversario delle Convenzioni di Ginevra la Tavola Rotonda di Sanremo, pietra miliare delle attività dell'Istituto Internazionale di Diritto Umanitario, realtà con cui la Croce Rossa Italiana intrattiene un’importante e prestigiosa collaborazione, incoraggia i membri dei circoli scientifici, diplomatici, istituzionali e militari di tutto il mondo a incontrarsi informalmente e ad esaminare le questioni più ardenti riguardanti la promozione del rispetto e dello sviluppo del diritto internazionale umanitario, con uno sguardo al futuro.
 
Presenti in questa prestigiosa edizione, oltre a 10 istruttori DIU della Croce Rossa Italiana, Massimo Barra, Presidente Villa Maraini e membro della Commissione Permanente della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa; il Generale Medico Gabriele Lupini, Ispettore Nazionale Corpo Militare CRI, accompagnato dal Colonnello Commissario CRI Fabio Strinati; Barbara Contini, Sottosegretario CRI; Milena Maria Cisilino, membro Commissione didattica CRI per la diffusione del DIU.

 
 
 (328.87 KB)Programma Tavola Rotonda 2019 sulle problematiche del DIU (328.87 KB).
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito