Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Coronavirus: Impiego dei volontari in servizio civile nell’ambito dell’emergenza epidemiologica

 
 

Il Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale ha stabilito le condizioni per la gestione dei progetti di servizio civile durante l’emergenza covid_19. La Circolare del 10 marzo (preceduta dalle circolari del 24 e 15 febbraio, 2,6 e 8 marzo 2020)  richiama i contenuti del DPCM 9.3.2020 e  dispone la sospensione dei progetti di servizio civile sull'intero territorio nazionale e la conseguente sospensione dal servizio degli operatori volontari che va intesa come ulteriori giorni di permesso straordinario per causa di forza maggiore. Tale sospensione resta intesa fino al 3 aprile 2020.

La Circolare concede agli enti di servizio civile la possibilità di proseguire le attività per progetti di particolare e rilevante utilità previo consenso da parte degli operatori volontari. In tal senso, i Comitati di Croce Rossa Italiana con progetti attivi di servizio civile hanno aderito in tantissimi a questa seconda opzione e, a seguito del consenso alla prosecuzione delle attività  ricevuto dagli operatori volontari dei singoli progetti, hanno continuato e stanno continuando a portare avanti azioni di importante utilità per le comunità nelle quali sono inseriti.

Di seguito le Circolari pubblicate dal Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile universale con le informazioni utili:

Circolare 10.03
Circolare 8.03
Circolare 6.03
Circolare 2.03
Circolare 25.02
Circolare 24.02

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito