Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

I nostri Volontari scomparsi per il Covid-19

 
 
 

Le persone muoiono, i testimoni restano. Lo fanno attraverso l'esempio dei tanti altri che, come loro, decidono di spendere la propria vita mettendo in pratica i Principi in cui credono. I nostri Volontari caduti in una "guerra" in cui il nemico è subdolo e invisibile, continuano a vivere nelle azioni di tutti quelli che, a partire da Solferino, hanno testimoniato, testimoniano e testimonieranno cosa significa appartenere alla Croce Rossa: essere sempre al servizio dell'Umanità dolente. Questi nostri amati testimoni hanno un lasciapassare per l'Eternità.

Francesco Rocca
 

 


Fausto Bertuzzi,
Comitato di Calvisano


Alfonso Migliorino,
Comitato Agropoli e del Cilento


Giuseppe Fastelli,
Comitato di Scurano Parma


Andrea Cuomo,
Comitato Sesto San Giovanni
 
 


Danilo Garulli,
Comitato di Scurano Parma


Pagni Brunero,
Comitato di Uliveto Terme


Provezza Albino,
Comitato di Calvisano





Francesco Dall'Antonia,
Comitato di Vicenza
 
 


Antonio Righi,
Comitato di Piacenza


Ten. com. Edoardo Mazzieri,
Corpo Militare Volontario CRI



Sorella Valeria Cajani,
Corpo Infermiere Volontarie


Marcello Malatesta,
Comitato di Jesi
 
 


Giovanni Papavero,
Comitato San Severino Marche


Riccardo Tresoldi,
Comitato Paderno Dugnano


Ferruccio Bordessa,
Comitato di Menaggio


Emilio Casali,
Comitato di Codogno
 
 


Antonio Romano,
Comitato di Gallarate






 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito