Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa
 

Repubblica Dominicana - Gestione integrata della salute materno-infantile e neonatale in 10 comunità vulnerabili della Provincia di Elías Piña

Paese e Luogo 
Repubblica Dominicana - 10 comunità nella Provincia di Elías Piña: Comendador, Caoba, La Gallera, Crocitos, Galindo, Margaritas, Hondo Valle, Juan Santiago, Pedro Santana, El Llano

Partner
Croce Rossa Dominicana e altri stakeholder in Repubblica Dominicana di seguito indicati:
• Comune di Comendador (Provincia di Elías Piña)
• Ministero di Salute Pubblica (MSP) e Direzione Provinciale Salute (DPS)
• Ministero Educazione e Centri di Assistenza Integrata per Prima Infanzia (CAIPI)
• Programma “Progresando con Solidaridad” (PROSOLI) della Presidenza della Repubblica
• Istituto Nazionale di Formazione Tecnico Professionale (INFOTEP)

Durata: da dicembre 2018 a giugno 2020

Obiettivo generale
Contribuire alla gestione integrata della salute materno-infantile e neonatale nella Provincia di Elias Piña.

Obiettivi specifici
Contribuire, in 10 comunità della Provincia di Elías Piña in Repubblica Dominicana, a:

Attività
Il progetto dà sostegno alle madri in difficoltà, per il loro benessere psico-fisico ed integrazione sociale, nella provincia più povera della Repubblica Dominicana che riporta il più alto tasso di mortalità materna ed infantile. Sono 4 le aree di intervento:

  1. Formazione dei volontari di Croce Rossa Dominicana e di leader comunitari su gestione della gravidanza e maternità, ed in primo soccorso di base. Inoltre, almeno trenta madri parteciperanno a corsi di formazione professionale per il loro reinserimento lavorativo.
  2. Analisi dei bisogni, pianificazione e advocacy: saranno realizzati sondaggi comunitari, che identifichino le priorità di intervento nell’area specifica, così come riunioni di diplomazia umanitaria per sensibilizzare le autorità sui problemi ed esigenze delle madri dominicane.
  3. Assistenza diretta: visite periodiche alle madri per monitorare le condizioni generali di salute e attività di prevenzione. Verranno distribuiti 350 kit per la cura e l’igiene del neonato, per la sua corretta alimentazione e l’attività ludica. Inoltre uno spazio comunitario ed un parco infantile saranno riabilitati.
  4. Comunicazione, sensibilizzazione, educazione: le campagne di comunicazione attraverso messaggi chiave scritti o comunicati verbalmente, coinvolgeranno 10 scuole nelle 10 comunità. Saranno inoltre prodotti spot, trasmissioni radiofoniche e messaggi SMS.

Beneficiari
Beneficiari Diretti 

Beneficiari indiretti 

Costo del progetto
260.000,00 Euro

Finanziamento
Fondazione Fabbrica della Pace Movimento Bambino


Risultati conseguiti

 

Per ulteriori informazioni contattare:
Carmela Todisco, Sr. Programme Officer
Desk for the Americas
E-mail: carmela.todisco@cri.it

 
 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito