Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Consiglio Direttivo Nazionale CRI: approvata formazione per rendere soci i “Volontari temporanei”, nuovo Regolamento di organizzazione della Croce Rossa Italiana e implementazione dell’offerta formativa

 

Formazione per rendere soci i “Volontari temporanei”, nuovo Regolamento di organizzazione della Croce Rossa Italiana, implementazione dell’offerta formativa. Queste alcune delle novità emerse dall’ultimo CDN, cui hanno preso parte anche l’Ispettore Nazionale del Corpo Militare Volontario CRI e l’Ispettrice Nazionale del Corpo delle Infermiere Volontarie e il Magistrato delegato della Corte dei Conti. Nel corso dell’incontro è stato anche presentato il bilancio aggregato ed è stata approvata la costituzione di un nuovo Comitato: quello di Castignano (AP).

Il Presidente Francesco Rocca ha aperto i lavori con una valutazione complessiva sulle molteplici attività svolte dall’Associazione in questa complicata emergenza, in particolare ricordando le tante attività del “Tempo della Gentilezza”. Il Vicepresidente Rosario Valastro ha illustrato poi le novità circa i Volontari temporanei e i nuovi corsi di formazione: “Chi ha almeno svolto 5 servizi durante l’emergenza Covid-19, avrà un percorso agevolato per diventare socio senza svolgere esami né tirocinio. Non si tratta di una sanatoria. Ogni Comitato, infatti, deciderà l’attivazione del percorso agevolato e il Volontario temporaneo potrà aderire entro il 31 dicembre. Aumenta, infine, anche l’offerta formativa per i volontari, oltre a nuovi corsi specialistici dell’Area Emergenze”. 

Il Presidente Rocca - riferendo quanto condiviso da tutto il CDN - ha chiuso i lavori ringraziando il Segretario Generale uscente, Flavio Ronzi, che termina il mandato, per lo straordinario e incessante lavoro svolto in questi anni. Il CDN ha deciso, poi, di inviare una lettera di ringraziamento a tutti i Delegati, i Referenti Nazionali e membri di Commissione dello scorso mandato. Il Presidente della CRI ha infine illustrato un documento del Movimento Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, attraverso il quale si ribadisce il contrasto al razzismo e alla discriminazione. Il testo è stato fatto proprio dal CDN che si occuperà di diffonderlo presso le strutture dell’Associazione e i Volontari. 

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito