Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Centrale Enel della Spezia, alla Croce Rossa la gara per l'assistenza sanitaria

 
 
 

La Croce Rossa della Spezia si è aggiudicata la gara per lo svolgimento del servizio di assistenza sanitaria e di primo soccorso all'interno della centrale Enel “Eugenio Montale”, durante i periodi di manutenzione ordinaria e straordinaria dell’impianto. La gara, che ha validità fino al 2022 ed è prolungabile fino al 2023, prevede la presenza di un punto di primo soccorso con personale medico, infermieristico e volontario per intervenire rapidamente in caso di necessità, un presidio per la rilevazione della temperatura corporea, un presidio con operatori specialistici per il recupero delle persone in ambiente acquatico e anche l’organizzazione di corsi di formazione e addestramento specifici rivolti al personale. 
La prima fase del servizio di assistenza, che viene attivata in caso di fermata della centrale, è iniziata lunedì scorso e proseguirà fino al 5 settembre: la Croce Rossa spezzina metterà a disposizione ogni giorno all'interno della struttura, dal lunedì al sabato dalle 8 alle 22, personale e soccorritori appositamente formati, oltre a un centro mobile di rianimazione, una particolare ambulanza per il trasporto di pazienti critici o non stabili, con strumenti ed elettromedicali per assicurare un’assistenza e un monitoraggio avanzati a bordo durante il trasporto verso le strutture sanitarie.




 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito