Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Croce Rossa e Associazione Artigiani unite contro le fragilità emotive acuite dall’emergenza Covid

 
 
 
Artigiani



Da oltre un lustro Croce Rossa gestisce uno “sportello di ascolto” voluto dall’Associazione Artigiani del Trentino a favore dei propri associati, loro dipendenti o familiari, colpiti da difficoltà di carattere emotivo.
L’accordo è stato rinnovato nei giorni scorsi con la sottoscrizione da parte dei presidenti provinciali delle due associazioni, Alessandro Brunialti per la Cri e Marco Segatta per gli Artigiani.Il rinnovo avviene in un momento storico particolare che vede gli imprenditori, i lavoratori e le relative famiglie in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria in corso, e lo “sportello”, pensato come momento di ascolto e confronto, può contribuire a comprendere meglio la genesi di problemi e difficoltà per poter poi pianificare possibili strategie e trovare soluzioni.
Non si tratta di uno spazio di cura ma di un’attività di consulenza, sostegno e orientamento verso i servizi del territorio, gestito da due psicologi professionisti volontari di Croce rossa su canali di contatto riservati e garantiti.
Sono previsti fino a tre incontri gratuiti, prenotazioni via email a sportelloartigiani@gmail.com o con messaggio al 338-6840773.

 
Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito