Croce Rossa Italiana - Testata per la stampa

Consegna della Gran Croce al merito al nostro Presidente Regionale Francesco Caponi

 

Tante emozioni anche quest'anno al Memoriale di Solferino, una in particolare ci ha reso molto fieri ed orgogliosi, la consegna della più alta onorificenza della Croce Rossa, la Gran Croce al merito, al nostro Presidente Regionale, Francesco Caponi.
La consegna è avvenuta da parte del Presidente della Croce Rossa e dell'International Federation of Red Cross and Red Crescent Societies, Francesco Rocca, alla presenza del Vicepresidente nazionale, Rosario Valastro.

Dal 1917 la Gran Croce al Merito è la massima onorificenza della CRI  e viene concessa, ancora oggi, per altissimi meriti ai Capi di Stato e Membri del Movimento Internazionale (in tempi recenti è stata concessa al Principe Alberto II° di Monaco ed ai Presidenti della Repubblica Giorgio Napolitano e Sergio Mattarella).

 

Questa la motivazione della consegna della Gran Croce al Presidente Caponi:

"In segno di viva e tangibile riconoscenza per l'eccezionale impegno profuso in oltre 50 anni di esemplare servizio, sia come Volontario che come Presidente del Comitato regionale della Toscana, contribuendo alla divulgazione degli ideali della Croce Rossa, dando lustro all'Associazione, dimostrandosi fulgido esempio per la sua grande abnegazione e per il suo spirito di attaccamento non comune ai valori della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa, La lungimiranza, la generosità e l'altruismo ne hanno caratterizzato il tratto, specialmente sulla sfera internazionale rappresentando orgogliosamente la CRI in molteplici luoghi nel mondo. Il presente riconoscimento vuole essere segno della gratitudine di tutta l'Associazione di croce Rossa Italiana per il prezioso operato, svolto con amore, dedizione e grandissima sensibilità, alla luve dei principi Fondamentali cui si ispira il Movimento Internazionale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa".

Chiudi la versione stampabile della pagina e ritorna al sito