testata per la stampa della pagina

Ictus cerebrale

 

Un ictus si verifica quando l'afflusso di sangue diretto a una parte del cervello s'interrompe improvvisamente. In questo caso le cellule cerebrali vengono danneggiate e muoiono, causando così una perdita delle funzioni ad esse collegate.

Cosa fare in questo caso?

1. Pensa F.A.S.T.

La persona che stai soccorrendo:

F. Face (faccia): Ha la bocca deviata da un lato?

A. Arms (braccia): Non riesce a sollevare entram-be le braccia?

S. Speech (linguaggio):
Non riesce a parlare o parla in modo incomprensibile?

T. Time (tempo):
  NON PERDERE TEMPO!


2. Chiama immediatamente il 118 (112, dove è già attivo il numero unico di emergenza) o incarica un'altra persona di farlo, magari con il cellulare.

3. Rassicura la persona interessata fino all'arrivo dell'ambulanza.

 
 
 
 
 

Quali sintomi manifestano le persone colpite da ictus?
- perdita improvvisa della forza degli arti, estremità singole o un intero lato del corpo
- sensazione d'intorpidimento nelle stesse zone
- disturbi del linguaggio con difficoltà di esprimersi o capire gli altri
- perdita di gocce d'urina
- visione sfocata
- improvviso e forte mal di testa
- alterazioni dell'equilibrio
- vertigini o senso di svenimento.

Una persona colpita da ictus richiede soccorso immediato: quanto prima ha luogo l'intervento medico, tanto minori saranno i danni.
Un ictus colpisce tendenzialmente un solo lato del corpo; ciascun emisfero cerebrale, infatti, è responsabile del controllo di un lato del corpo e poiché l'interruzione dell'afflusso di sangue interessa in genere solo un emisfero, anche le conseguenze riguarderanno il lato del corpo servito da quell’emisfero. Nella maggior parte delle persone, l'area importante per l'elaborazione del linguaggio si trova nell'emisfero sinistro, vicino a quella che controlla le funzioni motorie del lato destro del corpo. Di conseguenza sono frequenti ictus con disturbi del linguaggio insieme a compromissione degli arti di destra.


- Che cosa posso fare se la vittima è impaurita o agitata?

Mantieni la calma in modo da poter avere le idee chiare, aiutala a sedersi o a sdraiarsi e assicurala che i soccorsi stanno arrivando.

- Se non riesco a capire cosa dice?

Una persona che ha avuto un ictus può presentare eventualmente disturbi del linguaggio, ma capire tutto ciò che dici. Parlale lentamente e rassicurala, dicendole che i soccorsi stanno arrivando.

 
 
 

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 800-065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7