testata per la stampa della pagina

Comitato Regionale Sicilia

Giovani

Servizio Civile

Logo del Servizio Civile
Servizio Civile Sicilia

Il Servizio Civile Nazionale, istituito con la legge 6 marzo 2001 n° 64, - che dal 1° gennaio 2005 si svolge su base esclusivamente volontaria - è un modo di difendere la patria, il cui "dovere" è sancito dall'articolo 52 della Costituzione; una difesa che non deve essere riferita al territorio dello Stato e alla tutela dei suoi confini esterni, quanto alla condivisione di valori comuni e fondanti l'ordinamento democratico

E' la possibilità messa a disposizione dei giovani dai 18 ai 28 anni di dedicare un anno della propria vita a favore di un impegno solidaristico inteso come impegno per il bene di tutti e di ciascuno e quindi come valore della ricerca di pace.
Il servizio civile volontario garantisce ai giovani una forte valenza educativa e formativa, è una importante e spesso unica occasione di crescita personale, una opportunità di educazione alla cittadinanza attiva, un prezioso strumento per aiutare le fasce più deboli della società contribuendo allo sviluppo sociale, culturale ed economico del nostro Paese.


Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio civile volontario, sceglie di aggiungere un'esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, quando non diventa addirittura opportunità di lavoro, nel contempo assicura una sia pur minima autonomia economica. Le aree di intervento nelle quali è possibile prestare il Servizio Civile Nazionale sono riconducibili ai settori:
assistenza, protezione civile, ambiente, patrimonio artistico e culturale, educazione e promozione culturale, servizio civile all'estero.

 
 

Comitati accreditati

l.art. 5 del  decreto legislativo n.77 del 2002 prevede che le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano istituiscano, rispettivamente, albi su scala regionale e provinciale, nei quali possono iscriversi gli enti e le organizzazioni in possesso dei requisiti previsti dall.articolo 3 della legge 6 marzo 2001, n. 64, che svolgono attività esclusivamente in ambito regionale e provinciale;

La regione Siciliana  con D.A. n. 4473 del 29.12.2006 (GURS n. 4 del 26.1.2007) – ha istituito “Albo regionale degli enti e delle organizzazioni di Servizio Civile”
http://www.serviziocivilesicilia.it/.

 
 
 
 
  • Comitato Regionale Sicilia
  • Unità Territoriale di Librizzi
  • Unità Territoriale di Piraino
  • Unità Territoriale di Tortorici
 

Per accedere agli atti inerenti la valutazione dei progetti di Servizio Civile, bisogna compilare il modello di richiesta accesso atti e consegnarlo brevi manu all'U.R.P. di questo Dipartimento.

In alternativa, il modello compilato e corredato da fotocopia di un documento d'identità del richiedente, può essere consegnato utilizzando uno dei seguenti mezzi:
• posta ordinaria: Via Trinacria, 34/36 - 90144 Palermo
• fax: 091.7074270
• posta elettronica: urp_famiglia@regione.sicilia.it

La modalità di ritiro degli atti va indicata nel modello stesso in fase di compilazione.


 

 

ANNO 2018

 

Servizio civile universale e bando straordinario

Sono 125 i volontari che potranno essere impiegati nei progetti presso le sedi CRI in Sicilia

 

Anche quest’anno tantissimi giovani, dai 18 ai 29 anni non compiuti, avranno l’opportunità di entrare a far parte dell’Organizzazione di Volontariato più grande del mondo.

La Croce Rossa Italiana in Sicilia avvierà infatti,  15 Progetti di Servizio Civile in Italia, distribuiti su 8 Comitati.

I posti disponibili saranno in tutto 125 e c’è tempo fino alle ore 18.00 del 28 settembre per scegliere il Comitato e il Progetto al quale presentare la propria candidatura, selezionandolo tra quelli elencati nella tabella.
I volontari selezionati riceveranno una formazione specifica a seconda delle attività previste da ogni singolo progetto e, durante l’anno di Servizio Civile, saranno inseriti in un percorso di crescita personale e professionale, percependo un rimborso spese mensile.

E quindi cosa aspetti? Presenta subito la tua candidatura ed entra a far parte della grande famiglia di Croce Rossa! Ti aspettiamo 

 
sede
nome del progetto
numero di volontari
Clicca per gli approfontimenti
CRI SICILIA - sede Palermo
In + ci sei tu_Sicilia
12
CRI BARCELLONA
In più ci sei tu 2018
16
CRI CALTANISSETTA
CRI RISPONDE
11
CRI CALTANISSETTA
inABZ
8
CRI CALTANISSETTA
INSIEME
10
CRI CATANIA
Itinerari della salute
8
CRI GELA
crescereINSIEME
8
CRI GELA
sosASSISTENZA
8
CRI MUSSOMELI
sosCRI
6
CRI MUSSOMELI
mano PERmano
4
CRI MUSSOMELI
prontoCRI
6
CRI MUSSOMELI
Gemma
4
CRI ROCCALUMERA E TAORMINA
prontoCRI
4
CRI ROCCALUMERA E TAORMINA
CRIsociale
4
CRI TIRRENO NEBRODI
Dal più grande al più piccolo:Croce Rossa c'è
16
 
 
 

Servizio civile con Garanzia giovani. Sono 30 i volontari che potranno essere impiegati nei progetti presso le sedi CRI in Sicilia.

 
Garanzia giovani
 

Sono 4 le sedi CRI coinvolte: Caltanissetta, Catania, Palermo e Roccalumera-Taormina.

Il bando di selezione è stato emanato dal dipartimento nazionale della Gioventù e del Servizio Civile e scade il prossimo 20 luglio alle ore 14.
Entro quell'ora le domande degli aspiranti dovranno arrivare alle sedi CRI che realizzano i progetti, o attraverso una Pec o per raccomandata o attraverso la consegna a mano.

I partecipanti, inoltre, devono rispondere a determinati requisiti. Devono anzitutto essere cittadini italiani o dell’Unione Europea oppure ancora extracomunitari con regolare permesso di soggiorno.
Non possono partecipare se hanno avuto problemi con la giustizia che hanno causato una pena superiore a un anno. E inoltre, anche se la pena è stata inferiore all'anno, non possono partecipare se condannati per reati contro la persone, traffico e detenzione illecita d’armi o esplosivi, e per appartenenza a gruppi criminali.
Ultimi requisiti sono dedicati all'occupazione del giovane. Bisogna risultare disoccupato, non frequentare corsi di studio o essere iscritto a corsi di formazione professionale, nè praticare tirocini di qualsiasi sorta.

Il bando punta in questo modo a fronteggiare il problema dei Neet, i giovani che non studiano e non cercano lavoro. In Sicilia secondo l'Eurostat, in  un report di qualche mese fa, il tasso supera il 40 % e la regione si colloca con questo dato fra le 5 regioni europee con più giovani né studenti né lavoratori.

E' possibile però presentare una sola domanda per un solo progetto e se si presentano più domande per più progetti si è esclusi da tutti.Le selezioni saranno svolte dai Comitati CRI. Questi, in via preliminare valuteranno i titoli dei richiedenti attribuendo un punteggio in sessantesimi. Successivamente si terrà il colloquio, a cui potranno partecipare solo quelli che nella fase precedente hanno avuto un punteggio superiore a 36.

 

Per maggiori informazioni relativi ai progetti:

CRI Comitato di Caltanissetta: http://www.cri.caltanissetta.it/home/
CRI Comitato di Catania http://cricatania.it/
CRI Comitato di Palermo http://www.cripalermo.it/
CRI Comitato di Roccalumera-Taormina (scarica il materiale allegato)

 
 
 

AVVISI

AVVISO PUBBLICAZIONE ELENCHI - AMMESSI ALLE PROCEDURE DI SELEZIONE

Seguito proroga Ministeriale del 20.07.2018 con la quale è stata fissata al 31.07.2018 la scadenza per la presentazione delle domande di ammissione ai progetti, si comunica che gli elenchi degli ammessi alle selezioni saranno pubblicati entro il prossimo 22.08.2018

 
 
 
 
 
Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 0647591- P.I. e C.F. 13669721006