testata per la stampa della pagina

Comitato Regionale Sicilia

Emergenze

 

Prepariamo le comunità e diamo risposta a emergenze e disastri

Lavoriamo per garantire un'efficace e tempestiva risposta alle emergenze nazionali ed internazionali, attraverso la formazione delle comunità e lo sviluppo di un meccanismo di risposta ai disastri altrettanto efficace e tempestivo.
 
 
In attesa di nomina

Delegato Tecnico Regionale: Riduzione del Rischio da Disastri e Resilienza

@DarioBagnato

48 anni di vita da 5 lustri innamorato di croce Rossa, ho la fortuna di condividere lo stesso amore con la mia famiglia.
Altro amore, un po' più giovane altrettanto appassionato, la Polizia di stato per la quale presto servizio da un po' più di due decadi.
Frase preferita: Uno è lieto di poter servire (cit uomo bicentenario)
Profonda allergia al lavoro di scrivania amante dello sporcarsi le mani.
Provo  ad essere gentile e, quasi sempre, ci riesco.
Monitore appassionato.
Non amo  a primo acchito le sfide nuove anche se una volta dentro è difficile fermarmi.

 
 

Notizie

Sicilia - Nel 2017, più di 7000 i Soci CRI in tutta la regione23/03/2018

Sicilia - Nel 2017, più di 7000 i Soci CRI in tutta la regione

La Croce Rossa Italiana possiede una rete capillare pressoché unica su tutto il territorio nazionale e cresce continuamente. Nel 2017, CRI Sicilia conta 7281 Soci, di cui più del 39% al di sotto dei 32 anni. A prevalere sono le donne, ben 4223. Il Comitato con il maggior numero di soci si registra Catania (963), seguito da Palermo (664) e Caltanissetta (507). Tra le curiosità della statistica spicca il Comitato di Noto: tutte donne e un solo socio uomo. 

8 Marzo: 'Donne, CRI e Volontariato', il contest fotografico che racconta le donne 08/03/2018

8 Marzo: 'Donne, CRI e Volontariato', il contest fotografico che racconta le donne 

In occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della donna, CRI Sicilia promuove per tutti i Volontari della regione il contest fotografico 'Donne, CRI e volontariato'. L'iniziativa nasce al fine di valorizzare il ruolo della donna nelle attività della CRI.
La giornata dell’8 marzo ricorre in memoria delle innumerevoli lotte sociali e politiche che le donne hanno affrontato, nel mondo, per far sentire la loro voce ed essere ascoltate.
Costretta a dure condizioni di lavoro, priva di diritti, vittima di violenza e di pregiudizio, la donna è stata per molto tempo protagonista senza voce della storia. Le conquiste politiche e sociali delle donne meriterebbero più di una giornata di commemorazione. Ancora oggi, infatti, molte donne rinunciano ai propri diritti perché non sono libere o non hanno i mezzi per affermarli.  

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7