testata per la stampa della pagina

Comitato Regionale Sicilia

Giovani

giornata della memoria Sicilia - La CRI ricorda la strage di Capaci e promuove il senso civico con il progetto 'Anche io Posso'

Sicilia - Giornata della Legalità: La CRI ricorda la strage di Capaci e promuove il senso civico con il progetto 'Anche io Posso'

La coscienza di essere parte di una comunità verso cui abbiamo delle responsabilità influenza la qualità stessa delle nostre vite. I cittadini dipendono gli uni dagli altri e un legame di collaborazione può contribuire a migliorare la società in cui viviamo e a tutelare i beni condivisi di una stessa comunità. 

Stiamo parlando del senso civico, quella visione della vita sociale che si propone di riunire tutti gli abitanti di una collettività intorno a valori positivi, in modo che si sviluppi un sentimento diffuso di fiducia reciproca.
Sicilia - Convocata l'Assemblea Regionale della CRI Sicilia Sicilia - Convocata l'Assemblea Regionale della CRI Sicilia 26 maggio 2018

Sicilia - Convocata l'Assemblea Regionale della CRI Sicilia

È stata convocata, a norma dell'art. 27 dello Statuto dell'Associazione della Croce Rossa Italiana, l'Assemblea Regionale della CRI Sicilia, in prima convocazione per sabato 26 maggio 2018, alle ore 22:00 e in seconda convocazione per domenica 27 maggio 2018 alle ore 9:30. L'adunanza si svolgerà a Caltanissetta, presso la sede del centro di formazione regionale CEFPAS Via G. Mulè 1.
Acicatena in polonia Acicatena (Ct) - ​I Giovani CRI in Polonia con gli studenti del liceo Ettore Majorana ​

Acicatena (Ct) - ​I Giovani CRI in Polonia con gli studenti del liceo Ettore Majorana

​I Giovani CRI di Acicatena sono appena rientrati dal viaggio in Polonia, dove hanno preso parte al viaggio d'istruzione degli studenti del liceo ​Ettore Majorana di ​​San Giovanni La Punta​ (Ct). Il viaggio è stato la conclusione di un progetto di alternanza scuola-lavoro, proposto dai volontari CRI locali e avviato con il supporto della scuola e del comitato regionale di CRI Sicilia. 
 
Promuoviamo attivamente lo sviluppo dei giovani e una cultura della cittadinanza attiva
La Croce Rossa Italiana, in linea con le indicazioni della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (Youth Policy, Strategia 2020), realizza un intervento volto a promuovere lo "sviluppo" del giovane.
Contribuisce a sviluppare le capacità dei giovani affinché possano agire come agenti di cambiamento all'interno delle comunità, promuovendo una cultura della cittadinanza attiva.
 
 Erica Milone

Rappresentante dei Giovani


Erica Milone

erica.milone@sicilia.cri.it

 
 

Notizie

giornata della memoria23/05/2018

Sicilia - Giornata della Legalità: La CRI ricorda la strage di Capaci e promuove il senso civico con il progetto 'Anche io Posso'

La coscienza di essere parte di una comunità verso cui abbiamo delle responsabilità influenza la qualità stessa delle nostre vite. I cittadini dipendono gli uni dagli altri e un legame di collaborazione può contribuire a migliorare la società in cui viviamo e a tutelare i beni condivisi di una stessa comunità. 

Stiamo parlando del senso civico, quella visione della vita sociale che si propone di riunire tutti gli abitanti di una collettività intorno a valori positivi, in modo che si sviluppi un sentimento diffuso di fiducia reciproca.

Giornata mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa14/05/2018

Giornata mondiale della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa - Nella sede dell'Assessorato Regionale alle Politiche Sociali esposta la bandiera della Croce Rossa

In occasione della Giornata Mondiale della Croce Rossa, Luigi Corsaro, Presidente CRI Sicilia, e Beppe Giordano, Segretario Regionale, hanno incontrato l'Assessore Regionale alla Famiglia, Mariella Ippolito. Durante l'incontro, il Presidente ha consegnato all'Assessore Regionale la bandiera della Croce Rossa. In occasione delle celebrazioni della settimana dedicata alla Croce Rossa, la bandiera sarà esposta accanto a quella della Regione Siciliana in segno di vicinanza e adesione ai Principi e ai valori del Movimento.

L’8 MAGGIO CROCE ROSSA FESTEGGIA LA GIORNATA MONDIALE: i motivi per cui festeggiamo07/05/2018

L’8 MAGGIO CROCE ROSSA FESTEGGIA LA GIORNATA MONDIALE: i motivi per cui festeggiamo

- Pubblicato il 5 maggio 2018 su "europeanaffairs.it" - di Rainer Maria Baratti -

C'era una volta, molto tempo fa un giovane signore di nome Henry Dunant che viveva in Svizzera e lavorava in una banca a Ginevra. Una mattina di fine giugno Henry partì per un viaggio verso il nord Italia per incontrare il re Napoleone III. Nel corso del suo viaggio, si ritrovò su un campo di battaglia con tantissime persone ferite, sole, bisognose di aiuto e di cure mediche. Decise con l’aiuto di alcune signore e del parroco Don Barzizza di creare un gruppo di soccorritori per aiutare i feriti, curandoli e aiutandoli a tornare dalle loro famiglie. Tornato a casa, in Svizzera, si ricordò del suo viaggio in Italia e decise di creare un’associazione per sostenere tutte le persone bisognose di aiuto. Raccolse tutta la sua storia in un libro, “Un ricordo di Solferino”, che inviò a tutti i capi di stato del mondo”.

CRI Sicilia - Giornata Mondiale per l’igiene delle mani: i consigli della CRI per una corretta igiene 05/05/2018

CRI Sicilia - Giornata Mondiale per l’igiene delle mani: i consigli della CRI per una corretta igiene 

Il gesto del lavarsi le mani è una delle prime abitudini che un genitore trasmette ai propri figli. Perché?
Lavarsi le mani è un gesto di fondamentale importanza per la salute globale. Può salvare molte vite.
La prima causa di mortalità infantile è la polmonite che, ogni anno, colpisce 1,8 milioni di bambini tra 0 e 5 anni. Un gesto semplice come la pulizia delle mani potrebbe prevenire ogni anno la morte di 1 milione di bambini sotto i 5 anni.

Copyright © 2017 All Rights Reserved - Associazione della Croce Rossa Italiana - Via Toscana, 12 - 00187 Roma - Tel. 065510- P.I. e C.F. 13669721006
Codice Univoco Fatturazione Elettronica A4707H7